AuthorValeria

DONNE INVISIBILI

Nella Comunità Cristiana di Buccinasco si è svolto sabato pomeriggio un convegno per donne dal titolo “Donne invisibili, a meno che non le si vada a cercare”.  Cristina Merola, di Porte Aperte, ci ha portato alla scoperta di queste donne invisibili, donne che vivono la loro cristianità in contesti in cui i cristiani sono perseguitati. Sono donne esposte ad una doppia vulnerabilità, infatti i loro persecutori le colpiscono non solo in quanto cristiane, ma anche in quanto donne. La donna è colei che genera la progenie e che alleva i figli. La violenza sulla donna ha come obiettivo quello di spaventarla e, come conseguenza, quello di destabilizzare la società. La donna infatti non viene riaccolta e curata, ma, in quella che è una società della vergogna e dell’onore, viene emarginata.

Come la donna malata di un flusso di sangue che troviamo in Matteo 9:20, queste donne sono donne che vivono ai margini della società, donne che vengono rifiutate per le violenze che hanno subito, per lo stigma che portano addosso.

Cristina ci ha portate in India a conoscere la storia di Reena, unica cristiana cresciuta nel mezzo di un villaggio indù, che fin dalla tenera età si è scontrata con atti di bullismo e di emarginazione a causa della sua fede. Siamo state in Egitto, dove storie di rapimenti si alternano a matrimoni forzati e a conversioni obbligate di cristiani che devono abbandonare il loro credo in favore della religione musulmana. Abbiamo ascoltato la storia di Caroline, di Manda, di Haoua e di altre donne che vengono raggiunte dai progetti di Porte Aperte, che hanno come obiettivo non quello di sopperire ad un momentaneo bisogno, ma di far sì che queste donne e la chiesa con loro possano vivere con la mente di Cristo.

E’ stato un pomeriggio intenso, che ha scosso le nostre coscienze e ci ha fatto riflettere su una realtà, quella della chiesa perseguitata, che pensiamo di conoscere, ma della quale in realtà comprendiamo assai poco.

1Co 12:26 Se un membro soffre, tutte le membra soffrono con lui; se un membro è onorato, tutte le membra ne gioiscono con lui.

1PT 4:14 Se siete insultati per il nome di Cristo, beati voi! Perché lo Spirito di gloria, lo Spirito di Dio, riposa su di voi. 

Scout | Giorno 8 di 10

Un’altra giornata trascorsa all’aperto sfidandosi ai giochi campestri!

I ragazzi del nostro distretto, insieme al distretto di Piombino, hanno poi preparato nel pomeriggio la rappresentazione del capitolo 11 di Robinson Crusoe, che è andata in scena la sera dopo cena all’anfiteatro del campo.

Il capitolo 11 è un capitolo molto importante della storia. Robinson parla a Venerdì di Dio, spiegandogli la sua superiorità rispetto alle divinità che il popolo di Venerdì adorava.

Venerdì diventa a poco a poco un buon cristiano. 

Scout | giorno 7 di 10

La giornata è iniziata con la visita ufficiale del sindaco di Tuscania. I ragazzi si sono presenti schierati per distretto e hanno ascoltato il discorso che il sindaco ha tenuto per loro; ha parlato dei pregi dell’attività scout, attività che permette di stare a contatto con la natura e di coltivare le relazioni con gli altri ragazzi. 

Ha inoltre messo in guardia i ragazzi dai pericoli dei social.

Durante il pomeriggio i distretti si sono sfidati con i giochi d’acqua, dal basket in piscina al calcio sul telo bagnato!

Ancora grandi benedizioni dunque dal nostro padre celeste. 
 

Scout | Giorno 6 di 10

Abbiamo ricaricato le energie trascorrendo una bellissima giornata al mare! Relax, sole e tanti bagni!

I colloboratori sono partiti presto per allestire un campo sulla spiaggia prima dell’arrivo delle aquile e degli aquilotti, così abbiamo potuto godere anche di un po’ di ombra durante la pausa pranzo. 

Tornati al campo abbiamo avuto un tempo di studio serale, durante il quale abbiamo potuto riflettere sulle paure dell’uomo e su come possiamo trovare rifugio nel nostro padre Dio nei momenti più bui della nostra vita. 

Scout | Giorno 4 di 10 

Oggi grandi costruzioni per le aquile e per gli aquilotti. Si imparano ad usare gli attrezzi e si lavorano le materie prime. 
Anche Robinson sull’isola si era dovuto arrangiare costruendo quello di cui aveva bisogno! 

E domani escursione al mare! 🐟🏝

Il versetto che ci ha accompagnati oggi è Matteo 6:33 “Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in più”. 

Scout | giorno 3 di 10

Sono state tante le attività anche oggi: costruzioni pioneristiche, piscina scout, tornei sportivi, … il tutto accompagnato dagli studi della parola di Dio.

Grazie Gesù per questa giornata istruttiva. Grazie Dio perché possiamo sceglierti come nostro Padre. Grazie Dio per tutto ciò che hai creato e di cui possiamo godere. Grazie per la natura e per gli animali! 
Domani ci aspetta un’escursione a squadre!

Scout | giorno 2 di 10

Prima giornata piena al campo. Giornata intensa, con tante attività: giochi d’acqua, studi, meditazioni, percorsi ad ostacoli. 

Abbiamo montato l’amaca e costruito una scarpiera per rendere più confortevole la nostra zona. Stiamo conoscendo le aquile e gli aquilotti degli altri distretti venuti da tutta Italia! 

Gesù ci sta benedicendo grandemente! 

Scout | giorno 1 di 10

Partiti! Questa mattina sveglia presto, il treno è partito alle 7. Aquile, aquilotti e collaboratori tutti insieme verso Roma. Da Roma prenderemo il treno per Civitavecchia e da Civitavecchia l’autobus verso Tuscania. Un viaggio, un’avventura… Grazie Gesù per questo raduno nazionale!